DECESSI - Donare organi e tessuti

Servizio attivo

Informazioni per l’utilizzo del corpo e dei tessuti per finalità di studio, formazione medica e ricerca scientifica

A chi è rivolto

Tutti coloro che sono interessati possono dare disposizioni rispetto al trattamento del proprio corpo a fini di studio e di ricerca.

Come fare

Esistono tre modi per compilare la propria dichiarazione: per atto pubblico, scrittura privata o scrittura privata autenticata.
È necessario indicare obbligatoriamente un fiduciario incaricato di comunicare al medico che accerta il decesso l’esistenza del consenso. La dichiarazione di consenso deve poi essere consegnata all’ASL di appartenenza che ha il compito di registrarla e trasmetterla alla banca dati DAT. La revoca al consenso può essere fatta in qualunque momento e con le modalità sopra indicate.
Prima di consegnare la dichiarazione è sempre opportuno, comunque, informarsi su quale sia l’iter specifico previsto a livello locale.

Cosa serve

  • Maggiore età
  • Dichiarazione di consenso
  • Indicare obbligatoriamente un fiduciario incaricato di comunicare al medico che accerta il decesso l’esistenza del consenso

Cosa si ottiene

La donazione del corpo alla scienza al fine di promuovere lo studio e la ricerca con ricadute positive sul miglioramento della salute, sulla conoscenza in ambito medico e scientifico e sulla formazione dei medici.

Tempi e scadenze

I Centri di riferimento devono poi restituire il corpo alla famiglia in condizioni dignitose entro 12 mesi dalla consegna.

Accedi al servizio

Puoi accedere a questo servizio contattando o recandoti presso l'ufficio competente.

Ulteriori informazioni

https://www.regione.piemonte.it/web/temi/sanita/prevenzione/disposizione-proprio-corpo-post-mortem-fini-studio-ricerca-scientifica 

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Argomenti:

Pagina aggiornata il 21/03/2024