DECESSI - Certificato di morte

Servizio attivo

Il certificato di morte è un certificato di stato civile, cioè un documento rilasciato dal Comune su richiesta di una persona o di una Pubblica Amministrazione per attestare eventi riguardanti una persona e già riportati sui registri dello stato civile

A chi è rivolto

Il certificato di morte può essere da chiunque abbia la necessità di dichiarare il decesso di una persona. Nella maggior parte dei casi si tratta di un parente, ma può essere richiesto anche da altri soggetti che conoscano gli estremi anagrafici del defunto.

Come fare

Il certificato di morte può essere rilasciato su richiesta dell’interessato:

  • dal Comune dove è avvenuto il decesso, se diverso da quello di residenza;
  • dal Comune di residenza, se il decesso è avvenuto nel territorio di competenza o se, pur essendo avvenuto in altro territorio, il decesso è stato trascritto sui registri di stato civile.

Cosa serve

Documento d'identità del richiedente.

Cosa si ottiene

Il certificato di morte.

Tempi e scadenze

La diagnosi di morte deve essere effettuata nel più breve tempo possibile e comunque entro un termine di tempo congruo, in considerazione del fatto che dall’ora della morte possono trascorrere massimo 24 ore entro le quali è necessario compilare la scheda Istat ed effettuare l’accertamento del decesso.

Accedi al servizio

Puoi accedere a questo servizio contattando o recandoti presso l'ufficio competente.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Argomenti:

Pagina aggiornata il 21/03/2024